82017Set
Fibromialgia

Come trattarla in acqua

Cos’è

La FIBROMIALGIA o SINDROME FIBROMIALGICA è un dolore muscolare cronico, intermittente, diffuso e migrante, caratterizzato da rigidità, ipostenia, affaticabilità, disestesia, disturbi del sonno e dell’umore. La sua eziologia rimane tuttora idiopatica e multifattoriale, per cui viene considerata una forma generalizzata di reumatismo extra-articolare non infiammatorio. Le aree corporee maggiormente interessate sono: colonna vertebrale, cingolo scapolare, cingolo pelvico, braccia, polsi e cosce, nelle quali si trovano i punti focali di riferimento del dolore (tender points).

come si manifesta (sintomi)?

  • dolore
  • contratture muscolari
  • ipertonia
  • rigidità
  • crampi
  • ipo/astenia
  • insonnia
  • turbe della psiche (depressione, attacchi d’ansia, di panico..)
  • disestesie (alterata percezione cutanea della temperatura, del dolore..)
  • parestesie (formicolio..)
  • perdita della coordinazione neuro-motoria (disequilibrio, impaccio)
  • acufeni e disturbi vestibolari

a chi rivolgersi?

La fibromialgia, in quanto sindrome reumatica atipica con eziopatologia sconosciuta, viene diagnosticata prevalentemente per esclusione delle altre forme algiche dopo un’indagine clinica comprensiva anche del riconoscimento e della palpazione dei tender points. Tale diagnosi differenziale la può fare il reumatologo, il fisiatra o il medico di base.


come la tratta idrokinetik?

Dopo una ricerca nei principali portali di letteratura clinica EBM, si è riscontrato che:

  • il trattamento in acqua calda (34,8°C) migliora l’efficacia nel trattamento della fibromialgia (“comparison of education and balneotherapy efficacy in patients with fibromyalgia syndrome: a randomized, controlled clinical study”, Kocyigit BF, Gur A, Altindag O, Akyol A, Gursoy S, Agri. 2016 apr)
  • l’esercizio in piscina riabilitativa è benefico per le funzioni muscolari e cardio-polmonari (“aquatic exercise training for fibromyalgia”, Bidonde J, Busch AJ, Webber SC, Schachter CL, Danyliw A, Overend TJ, Richards RS, Rader T, University of Saskatchewan Canada 2014 oct)
  • il percorso medio comprende 2 terapie a settimana per 12 settimane (“a warm water pool-based exercise program decreases immediate pain in female fibromyalgia patients: uncontrolled clinical trial”, Segura-Jimenez V, Carbonell-Baeza A, Aparicio VA, samos B, Femia P, Ruiz JR, Delgado-Fernandez M, Int J Sports Med. 2013 jul)
  • la terapia media prevede 60 minuti di trattamento, strutturato in 4 sessioni: warm up, propriocezione, stretching e rilassamento (“effectiveness of aquatic therapy vs land-based therapy for balance and pain in women with fibromyalgia: a study protocol for a randomised controlled trial”, Rivas Neira S, Pasqual Mrques A, Pegito Perez I, Fernandez Cervantes R, Vivas Costa J, BMC Musculoskelet Disord 2017 jan)

In accordo con quanto emerso da tale indagine, Idrokinetik propone un percorso di idrokinesiterapia individuale e/o di gruppo (2 sessioni a settimana per 10-12 settimane) in vasca calda (33°-34°C) dalla durata di 50 minuti con la supervisione del terapista. La seduta prevede esercizi di riscaldamento, propriocezione e condizionamento con o senza ausili, stretching e rilassamento. Tale protocollo rimane comunque variabile e personalizzabile nella frequenza delle sedute o nell’esecuzione e svolgimento degli esercizi proposti.