Riabilitazione Senologica

Cos’è la Riabilitazione Senologica?

Le complicanze secondarie ad intervento per Carcinoma mammario suscettibili di valutazione e trattamento da parte del fisioterapista sono: il dolore, le alterazioni cicatriziali, le limitazioni articolari della spalla, le complicanze legate alla chirurgia ricostruttiva della mammella e le lesioni neurologiche periferiche (in particolare la cosiddetta “scapola alata” da interessamento del nervo toracico lungo), le possibili alterazioni della sensibilità e i dolori a livello dell’ascella, del torace e del braccio per interessamento del nervo intercostobrachiale e il linfedema di arto superiore.

Carta dei Servizi

  • Trattamento della cicatrice post-chirurgica e recupero della funzionalità dell’arto superiore;
  • Trattamento Decongestivo Complesso per il Linfedema di arto superiore: Linfodrenaggio manuale, Bendaggio Multistrato Linfologico, Pressoterapia e cura della pelle;
  • Trattamento di retrazioni conseguenti ad intervento chirurgico e/o radioterapia;
  • Trattamento di rigidità capsulari in esiti di ricostruzione con espansore o protesi mammaria;
  • Programma integrato di Educazione Terapeutica.

L’intervento riabilitativo assume un ruolo fondamentale al fine di migliorare la qualità della vita delle pazienti, ottimizzare il ritorno alle attività della vita quotidiana e ridurre gli aspetti invalidanti legati alle complicanze secondarie alla patologia oncologica.