Massaggio riflessogeno

Che cos’è il massaggio riflessogeno?

Il Massaggio Riflessogeno è una tecnica di terapia manuale che deriva dalla chinesiologia applicata. L’effetto di questa tecnica consiste nella la stimolazione riflessa del muscolo, attraverso precise manovre manuali. Questo massaggio può essere utilizzato per rafforzare un muscolo e migliorarne l’estensibilità.

Quando viene prescritto il massaggio riflessogeno?

L’obiettivo principale è soprattutto quello di stimolare e riattivare uno specifico muscolo che difficilmente riuscirebbe ad essere rinforzato con le metodiche tradizionali. Si tratta di uno stimolo neuromotorio esterno, provocato dai movimenti del rieducatore utilizzati per risvegliare un muscolo.

Quando viene utilizzata questa tecnica?

La tecnica del massaggio riflessogeno viene utilizzata soprattutto quando il muscolo è rimasto inattivo per un lungo periodo oppure fa fatica a rispondere alle azioni del paziente.

L’aumento della forza muscolare si ottiene migliorando l’estensibilità del muscolo contratto che, proprio perché accorciato, si trova in una condizione non ottimale per svolgere il suo compito.

Il massaggio riflessogeno è particolarmente indicato nel trattamento della sindrome del piriforme e del popliteo.